Chi siamo

La Aerotec Innovation Srl è una start-up innovativa, nata nell’estate 2016 con lo scopo di progettare, sviluppare e produrre aeroplani di eccellenza; la sede è stata posta a Pavullo nel Frignano, Modena, luogo ideale capace di affiancare, ad un bellissimo aeroporto, un territorio già intessuto di alta tecnologia ed innovazione.

L’obiettivo primario è industrializzare la produzione del Risen per poi continuare nello sviluppo di aeroplani ancora superiori; c’è già un accordo con l’aeroporto di Pavullo per creare un sito produttivo direttamente in aeroporto.

Progetto Risen
Il progetto preliminare di Risen è nato per la prima volta nella mente di Alberto Porto nella primavera del 1995; tuttavia i tempi ed il mercato non erano pronti per un velivolo così avanzato. Il progetto è rimasto di conseguenza in sospeso mentre la società di fluidodinamica Porto Ricerca incrementava la sua esperienza nella consulenza di fluidodinamica e nell’ingegneria di alto livello. L’azienda è cresciuta molto rapidamente grazie a partnership di successo con case automobilistiche e team di Formula 1 come Minardi e Ferrari; Porto Ricerca ha anche lavorato a progetti di successo nel settore delle barche da regata, come l’America’s Cup, con il Victory Challenge Team svedese, e la Volvo Ocean Race, con Team New Zealand ed Amer Sport One, con il progettista German Frers. Porto Ricerca è stata anche molto attiva nell’industria aeronautica: l’azienda è distributore, e centro di insegnamento, di alcuni dei più avanzati software di fluidodinamica disponibili. Questo ha portato il team della Porto Ricerca a collaborare con Agusta, Aerea, Aermacchi, Alenia, Meteor, Omasud, Piaggio Aero, Pilatus e Selex Galileo.

L’esperienza acquisita durante gli anni di consulenza per queste importanti aziende aerospaziali ha generato come conseguenza l’esperienza che ha portato all’eccezionale progetto Risen. Questi anni hanno anche contribuito a perfezionare e migliorare la sicurezza, l’efficienza e la bellezza del Risen che potete acquistare oggi.

Sapevamo che questo progetto avrebbe richiesto molti anni per essere realizzato. La crisi economica era in corso e, invece di vendere consulenze e know-how in un mercato depresso, si è deciso di investire nel progetto risorse sufficienti per un anno completo di ingegneria, analisi agli Elementi Finiti, simulazioni fluidodinamiche e nella costruzione del primo prototipo.

All’inizio del 2010 Alberto Porto ed i suoi collaboratori hanno iniziato la costruzione del primo prototipo del Risen. Nella soleggiata mattina del 12 marzo 2012, Risen ha fatto il suo primo volo. La prima parola che il pilota collaudatore ha detto dopo l’atterraggio è stata “Incredibile!”.

Nell’Aprile 2013, dopo 100 ore di prove di volo, il progetto era pronto per essere presentato ad un gruppo di investitori. La loro partecipazione ha portato alla costituzione della società SEA, che ha permesso di fare il primo step di crescita, dallo stadio prototipale alla prima produzione artigianale.

Mentre i test di volo del prototipo proseguivano, iniziò la costruzione del primo velivolo e degli strumenti di produzione. Questo velivolo di produzione è stato presentato il 15 Aprile 2015 ad AERO, la fiera mondiale dell’aviazione generale che si svolge a Friedrichshafen (Germania).

Il 16 Dicembre 2015 Risen ha stabilito un record mondiale di velocità per questa categoria di aerei, superando i 323 km/h con un motore Rotax 912 ULS standard, da 100 hp. Il record è stato realizzato dallo stesso progettista Alberto Porto.




Premi e Riconoscimenti

Il 16 Dicembre 2015 Risen ha stabilito un nuovo record mondiale di velocità per questa categoria di velivoli, raggiungendo i 323.84 km/h con un motore Rotax 912 ULS standard da 100 hp.
Questo record è stato certificato nel 2016 dalla Fédération Aéronautique Internationale (FAI), così che il Risen è ora il detentore del record assoluto di velocità in classe R (Microlights and paramotors) e di quello di velocità su percorso rettilineo, in classe RAL2T. Questa velocità è stata raggiunta con 2 persone a bordo ed un motore Rotax 912 standard.

Per questo record, il pilota e capo progettista Alberto Porto è stato premiato, oltre che con un Oscar della rivista VFR Aviation, con la medaglia De La Vaulx: la Fédération Aéronautique Internationale (FAI) ha istituito questo premio nel 1933 in memoria del Conte de La Vaulx, fondatore e presidente della FAI. Questa medaglia viene consegnata ai detentori di record mondiali assoluti nel settore aerospaziale.
Ing. Porto receiving the diploma Ing. Porto receiving the diploma

Visitarci

Vuoi visitarci e provare il velivolo del record del mondo?
Nessun problema, possiamo aiutarti a pianificare la tua visita.

Il sito operativo si trova a Pavullo nel Frignano (Modena), nella parte settentrionale d’Italia. Prima della Seconda Guerra Mondiale, Pavullo è stata la casa dell’ingegnere aeronautico svizzero Ludwig Frederic Teichfuss, originario di Lucerna.

Se preferisci venire con il tuo aereo, puoi atterrare direttamente all’aeroporto di Pavullo (LIDP): ha una pista in asfalto di 1190 metri, ci sono camere per gli ospiti dell’aeroporto così come Hotel disponibili nella città di Pavullo. Per maggiori informazioni sull’aeroporto, utilizza il seguente link www.aeroclubpavullo.it .

Il più vicino aeroporto internazionale è quello di Bologna (BLQ), che ha collegamenti diretti con diversi paesi europei. Bologna è una antica città universitaria ed ha un bellissimo centro storico.

Possiamo aiutarti per il noleggio di un auto o possiamo venire a prenderti. Per favore, fissa un appuntamento con anticipo per assicurarti che qualcuno del nostro team abbia la possibilità di occuparsi di te.

Emilia-Romagna

L’Emilia Romagna non è famosa solo per la produzione locale di prodotti gastronomici, come il parmigiano, il prosciutto, il vino e l’aceto balsamico, ma anche per le sue auto veloci e lussuose. Non lontano dal nostro sito operativo troverete la “Motor Valley”, dove marchi come Ferrari, Lamborghini o Maserati hanno i loro impianti di produzione e musei.
La zona offre anche molte altre attrazioni come musei d’arte, una natura straordinaria, spiagge meravigliose ed edifici storici. Quindi è sempre possibile combinare delle vacanze con un volo di prova.




Contatti
2017 . AEROTEC
Via Confalonieri 22, Cremella (LC) - Italy
Social Networks